Comitato per la salvaguardia del Patrimonio Urbano di Trieste                                                                                             

<< Home Chi Siamo Scrivici per solidarietà
Deduzioni Generali Appello

 

Approfondisci l' argomento
Gallerie Immagini / Photogallery
Esposto al Ministero per i Beni Culturali
Rassegna Stampa
I rapporti con la Magistratura
I rapporti con la Soprintendenza
I rapporti con il Comune
I rapporti con il Ministero dei Beni Culturali
I rapporti con i Carabinieri T.C.P. Venezia
Le "Riqualificazioni" delle piazze di Trieste
Il Calendario del 2009 - "Vandalino d' Oro"
Progetto Pedonalizzazione Borgo Teresiano
Soprintendenza : Codice Urbani
Libro Bianco del Comitato Triestino
Mozione Rosolen
La Procura di Venezia indaga sui masegni spariti
Progetto Insula (Restauro dei Masegni Veneziani)
I Masegni a Genova
Le pavimentazioni storiche a Cuba
Codice dei Beni Culturali - Decreto Urbani
Legge 1497 - Elenco Bellezze Natuarali F.V.G.
 

 

 

 

 

   

 Antiche pavimentazioni demolite lungo le Rive                            Masegni gettati nella discarica di Barcola

"Il carattere di una città, la così detta qualità urbana, è fortemente condizionata dai vuoti, dagli spazi, dalle piazze, dalle strade, dai selciati e dagli arredi. Lo stesso Codice dei Beni Culturali lo ricorda : art. 10 del decreto  legislativo n.42 del 22 gennaio 2004 - Sono inoltre beni culturali le  pubbliche piazze, vie, strade ed altri spazi aperti urbani di interesse artistico o storico".

E' nata così l' Associazione che si batte perché non avvengano più gli scempi che si vedono in questa pagina, e di cui Trieste deve vergognarsi.  L' obiettivo è la difesa di un immenso patrimonio finora oltraggiato e che invece deve essere rivalutato con il recupero di ogni singola pietra che deve essere : censita, restaurata e rimessa al proprio posto.

Segnalaci le violazioni al codice Urbani,  telefona allo 040-414956, manda una e-mail a :  sostrieste@aruba.it

 Segnala questo sito ai tuoi amici.

 


Engineered by M.D.R.