Comitato per la salvaguardia dell'  Arredo Urbano di Trieste                                                                                            

<< Home Chi Siamo Scrivici per solidarietà
Deduzioni Generali Appello
 
Approfondisci l' argomento
Gallerie Immagini / Photogallery
Esposto al Ministero per i Beni Culturali
Rassegna Stampa
I rapporti con la Magistratura
I rapporti con la Soprintendenza
I rapporti con il Comune
I rapporti con il Ministero dei Beni Culturali
I rapporti con i Carabinieri T.C.P. Venezia
Le "Riqualificazioni" delle piazze di Trieste
Il Calendario del 2009 - "Vandalino d' Oro"
Progetto Pedonalizzazione Borgo Teresiano
Soprintendenza : Codice Urbani
Libro Bianco del Comitato Triestino
Mozione Rosolen
La Procura di Venezia indaga sui masegni spariti
Progetto Insula (Restauro dei Masegni Veneziani)
I Masegni a Genova
Le pavimentazioni storiche a Cuba
Codice dei Beni Culturali - Decreto Urbani
Legge 1497 - Elenco Bellezze Natuarali F.V.G.
 
Piazza Ponte Rosso, marzo 2013

Le storiche pavimentazioni ottocentesche di Piazza Ponterosso saranno sostituite dalle moderne piastrelle….

Piazza Ponte Rosso, gennario 2013

Le storiche pavimentazioni di Trieste "riaffiorano" durante i lavori nella Piazza Ponterosso. Saranno "restaurate" ? Sembra di NO

Terrapieno Barcola, dicembre 2012

Nel terrapieno di Barcola giacciono migliaia di masegni provenienti dalle pavimentazioni storiche di Trieste (come in una discarica)

Via Valdirivo, dicembre 2012

I lavori di asfaltatura fanno "riemergere" le storiche pavimentaizioni che verranno ricoperte nuovamente dal bitume

Silos Stazione, luglio 2011

Le storiche pavimentazioni rinvenute nel Silos che fiancheggia la Stazione Ferroviaria vengono rimosse per andare dove ?

Via Cassa di Risparmio, febbraio 2010

Finiti i lavori, il primo pensiero va alle storiche pavimentazioni che avevamo potuto ammirare per alcuni mesi prima che le nuove piastrelle prendessero il loro posto

Via Cassa di Risparmio, agosto 2009

Per la pedonalizzazione di Piazza della Borsa, invece di ricorrere al "restauro scientifico" , viene adottata la solita "riqualificazione". Ciò comporta l'alienazione degli antichi lastricati per far posto alle fantasione e moderne piastrelle.

Piazza Venezia, lato Est, novembre 2008

In Piazza Venezia si "spela" il lato est per reperire i masegni per completare la pavimentazione nel centro piazza. Come se il lato est non facesse parte della stessa....

Via Boccardi, ottobre 2008

Via Boccardi, dopo aver conosciuto la parziale distruzione per uno scavo nel marzo di quest'anno, è stata definitivamente privata del suo lastricato originale, tutelata, solo a parole, "ope legis".

Via di Cavana, settembre 2008

A Trieste le pavimentazioni storiche, tutelate per legge dal codice Urbani, vengono eliminate per far posto a pavimentazioni moderne, fantasiose ed incongruenti con la storia e l'architettura della città.

Piazza Venezia, maggio 2008

VERGOGNA ! Tranciati e divelti i masegni in Piazza Venezia. Dovevano essere recuperati per ripavimentarla, sono stati distrutti !

Piazza Venezia, aprile 2008

Fortunatamente la Soprintendenza si è impuntata ed ha obbligato il comune a lastricare la piazza così come ci è stata tramandata. Peccato che non sarà completamente pedonalizzata e che la statua di Massimiliano non possa tornare al suo posto.

Via Torrebianca, aprile 2008

Ogni commento è superfluo. Una pavimentazione che per anni giaceva sotto l'asfalto viene rimossa per essere rimpiazzata da altro asfalto. Qualche pietra è andata danneggiata.

Androna Lazzaretto Vecchio, aprile 2008

Non si venga a dire che non ci sono masegni per completare il restauro di Piazza Venezia. Questi sono la risulta dei lavori effettuati nell' androna in via Lazzaretto Vecchio. Dove finiranno ?

Canale Ponte Rosso, aprile 2008

Durante i lavori per la posa del ponte Baley, si è intervenuti sul suolo senza minimamente preoccuparsi che sotto vi fossero le preziose pavimentazioni ottocentesche che, ovviamente, sono stata danneggiate

Via Boccardi, marzo 2008

Altro esempio di pavimentazione storica di cui si è fatto scempio come nel passato. E' stata fatta denuncia in Procura

Ospedale Maggiore, febbraio 2008

Ci auguriamo che i lavori di riqualificazione dell' ospedale maggiore siano sotto la vigilanza della Soprintendenza di Trieste. Intanto alcune lastre in masegno, come si può notare, sono state irrimedialmente danneggiate.

Via Cavana, gennaio 2008

Nonostante una nostra lettera inviata al Comune, alla Soprintendenza ed all' assesore ai lavori pubblici, alcuni masegni sono andati distrutti

Via Trento, gennaio 2008

Durante i lavori di cablatura, le storiche pavimentazioni sono state rovinate irrimediabilmente

Galleria Tergesteo : Mostra fotografica, dic. 2007

Dicembre 2007 - Mostra fotografica : "Trieste, le pavimentazioni storiche dall' 800 ai giorni nostri"

Via Degli Argento, dicembre 2007

Questa strada era perfettamente e completamente lastricata. Eppure i cordoli ed i masegni teresiani sono stati asportati e sostituiti con pietra scadente e asfalto.

Via Dei Burlo, settembre 2007

Durante i lavori di riqualificazione delle Rive, le strade adiacenti vengono spogliate dei cordoli e dei masegni teresiani

Via Belpoggio, settembre 2007

Durante i lavori di riqualificazione delle Rive, le strade adiacenti vengono spogliate dei cordoli e dei masegni teresiani

Scavi per le tubature - Via Paganini, giugno 2007

Questa è la cura riservata ai masegni durante i lavori di scavo per le tubature a Trieste

2006 : "Riqualificazione" Castello di S.Giusto

Come sempre, anche in quest' occasione, i masegni in arenaria sono stati asportati

2006 : Lavori viabilità sulle Rive

Le antiche pavimentazioni ottocentesche sono solo un ostacolo da distruggere per la nuova viabilità

Rive, aprile 2003 : Secoli di storia polverizzati

Migliaia di preziosi masegni sono statri distrutti durante i lavori di ripavimentazione delle Rive nel maggio del 2003, altri invece giacciono da anni nel terrapieno di Barcola

Cosa si può recuperare

Im molti punti della città, soprattutto nelle zone pedonali, si possono, anzi si devono recuperare i masegni originali

L' asfaltatura selvaggia

Per anni e anni i masegni sono stati ricoperti dal bitume : il disprezzo della cultura e del buon gusto

I tratti più belli delle Rive : quelli autentici

Solamente pochi scorci della città ormai sono rimasti autentici e non a caso sono i più suggestivi

 

 

 
Trieste com'era

Per gentile concessione delle Edizioni Luglio, autori di volumi fotografici su Trieste, tra i quali "Trieste Imperiale e Trieste anni '50" , le foto delle antiche pavimentazioni ottocentesche nel loro massimo splendore. Questa documentazione è molto  importante, perchè permette di capire cosa si cela sotto il manto bituminoso che ha coperto la nostra città. Solo attraverso la conoscenza, si può imparare ad apprezzare e quindi difendere questo immenso patrimonio finora erroneamente sottovalutato ed oltraggiato.

 


Engineered by M.D.R.