Comitato per la salvaguardia dell'  Arredo Urbano di Trieste                                                                                            

<< Home Chi Siamo Scrivici per solidarietà
Deduzioni Generali Appello
 
Approfondisci l' argomento
Gallerie Immagini / Photogallery
Esposto al Ministero per i Beni Culturali
Rassegna Stampa
I rapporti con la Magistratura
I rapporti con la Soprintendenza
I rapporti con il Comune
I rapporti con il Ministero dei Beni Culturali
I rapporti con i Carabinieri T.C.P. Venezia
Le "Riqualificazioni" delle piazze di Trieste
Il Calendario del 2009 - "Vandalino d' Oro"
Progetto Pedonalizzazione Borgo Teresiano
Soprintendenza : Codice Urbani
Libro Bianco del Comitato Triestino
Mozione Rosolen
La Procura di Venezia indaga sui masegni spariti
Progetto Insula (Restauro dei Masegni Veneziani)
I Masegni a Genova
Le pavimentazioni storiche a Cuba
Codice dei Beni Culturali - Decreto Urbani
Legge 1497 - Elenco Bellezze Natuarali F.V.G.
 
Data Lettera Rapporti con il Ministero dei Beni Culturali
13/11/2014 Dalla Direzione Generale alla Soprintendenza Oggetto: tutela delle pavimentazioni storiche della città di Trieste : lavori inerenti i progetti attinenti Piazza del Ponterosso…segue
18/12/2013 Al Ministero dei Beni Culturali Oggetto: tutela della pavimentazioni storiche della città di Trieste: lavori inerenti i progetti attinenti Piazza del Ponterosso, Via Trento e Largo Panfili; richiesta di revisione dei progetti …segue
26/09/2013 Dalla Soprintendenza alla Acega e Comune Oggetto: protocollo per la conservazione dei lastricati storici durante i lavori di scavo …segue
27/06/2013 Al Ministero dei Beni Culturali Oggetto: mancata tutela dell’arredo urbano della città di Trieste….segue
11/06/2013 Dalla Soprintendenza al Ministero Beni Culturali Oggetto: Comune di Trieste : Lastricati storici della città di Trieste. Segnalazione criticità. Comunicazioni
19/10/2009 Al Ministero dei Beni Culturali e Ministro Bondi Oggetto: distruzione dei lastricati storici della città di Trieste: richiesta formale di delucidazioni in merito alla mancata osservanza del D. Lgls. 42 del 2004, art. 10 ed altre leggi di tutela.
28/09/2009 Al Ministero dei Beni Culturali e Ministro Bondi non solo la Soprintendenza ma anche la città è da “serie B” o, perlomeno, architettonicamente parlando, in tale stato è stata ridotta dalla mancanza di tutela da parte sia della Direzione Regionale sia della Soprintendenza
28/09/2009 Al Ministero dei Beni Culturali e Ministro Bondi .. Ribadiamo che lo sfacelo è stato fatto in dispregio delle innumerevoli leggi di tutela, tra cui il D. Lgsl. 42 del 2004 art. 10 (tutela delle vie, piazze, ecc.) ..segue
15/11/2008 Al Presidente della Repubblica G. Napolitano Ill.mo Signor Presidente, ci prendiamo la libertà di rivolgerci alla più alta carica dello Stato in quanto tutte le strade sinora percorse per fare rispettare la legge si sono, purtroppo, rilevate inutili….
10/11/2008 Al Ministero dei Beni Culturali e Ministro Bondi Oggetto : P.zza Venezia. L’affermazione “la ricomposizione del lastricato è stata estesa a tutta la piazza” contrasta con quanto si rileva dalla fotografia (all.to. n. 1),
12/08/2008 Al Ministro dei Beni Culturali sen. Bondi ... C’è da osservare però che, mentre la Soprintendenza ricorda l’esistenza del D.Lgsl. 42 del 2004 e ne impone l’osservanza, nel contempo autorizza lo sventramento di vie e piazze, con distruzione irreversibile dei lastroni [masegni]…
30/05/2008 Dal Ministero dei Beni Culturali Lavori di riqualificazione di Piazza Venezia : …si resta in attesa di comunicazioni al riguardo, in particolare si chiede di conoscere quali provvedimenti risultano adottati per la tutela della piazza..
22/05/2008 Al Ministero dei Beni Culturali Oggetto : P.zza Venezia, come si evince dalle allegate fotografie, la pavimentazione della piazza, su tutti e quattro i lati, è stata “segata” da una macchina fresatrice, causando la distruzione insensata di un numero elevato di ma segni.
15/01/2007 All' On. Rutelli Ricorriamo a Lei, confidando che un Suo autorevole intervento possa essere decisivo nell’azione che – da anni – stiamo conducendo nei confronti del comune di Trieste
05/08/2006 Al Touring Club Da oltre sei anni ci battiamo contro l’insensibilità delle varie giunte, di sinistra e di destra, nei riguardi di lastricati, selciati, cordoli di marciapiedi, fontane risalenti ai periodi teresiano e successivi..
05/08/2006 all' On. Sgarbi Con la scusa di “modernizzare la città” sono stati divelti da vie, piazze e rive, i grossi masegni giacenti da oltre centocinquant’anni per essere sostituiti con piastrelle di pietra ..
08/06/2005 Al F.A.I. E la distruzione del selciato continua; infatti, nel corso dei lavori del secondo lotto di “riqualificazione” delle Rive, che partiranno a giorni, l’ineffabile assessore ha annunciato che verrà posizionato un “nuovo lastricato” al posto di quello vecchio
24/03/2005 Al Ministero dei Beni Culturali Per non dimenticare il danno erariale che, a nostro parere, subisce lo Stato con la sostituzione delle pesanti lastre di arenaria, posate anche duecento anni prima, con piastrelle di pietra non locale..
08/11/2004 All' On. Sgarbi E' pazzesco, storicamente delinquenziale ed antieconomico spaccare ed asportare lastre originali.A meno che la Soprintendenza non si decida velocemente a porre un freno allo scempio tra poco, temiamo, non ci sarà più nulla da salvare..

 

 

 


Engineered by M.D.R.