Comitato per la salvaguardia dell'  Arredo Urbano di Trieste                                                                                            

<< Home Chi Siamo Scrivici per solidarietà
Deduzioni Generali Appello
 
Approfondisci l' argomento
Gallerie Immagini / Photogallery
Esposto al Ministero per i Beni Culturali
Rassegna Stampa
I rapporti con la Magistratura
I rapporti con la Soprintendenza
I rapporti con il Comune
I rapporti con il Ministero dei Beni Culturali
I rapporti con i Carabinieri T.C.P. Venezia
Le "Riqualificazioni" delle piazze di Trieste
Il Calendario del 2009 - "Vandalino d' Oro"
Progetto Pedonalizzazione Borgo Teresiano
Soprintendenza : Codice Urbani
Libro Bianco del Comitato Triestino
Mozione Rosolen
La Procura di Venezia indaga sui masegni spariti
Progetto Insula (Restauro dei Masegni Veneziani)
I Masegni a Genova
Le pavimentazioni storiche a Cuba
Codice dei Beni Culturali - Decreto Urbani
Legge 1497 - Elenco Bellezze Natuarali F.V.G.
 
Data Lettera Rapporti con la Soprintendenza
10/03/2013 Alla Direzione Regionale, Soprintendeza, Sindaco Si rimette in allegato, per opportuna conoscenza, la lettera inviata ai Signori consiglieri comunali in data odierna
21/01/2013 Alla Direzione Regionale, Soprintendeza Ricordiamo che – nel tempo - sia codesta Spett. Direzione Regionale sia codesta Spett. Soprintendenza hanno, tramite i diversi responsabili pro tempore, inviato al Comune di Trieste ben cinque solleciti …segue
15/01/2013 Alla Direzione Regionale, Soprintendeza, Sindaco Oggetto: passerella sul canale, tutela della Piazza del Ponterosso, delle sponde del canale e della via Trento, tutela dei masegni… segue
01/07/2012 Alla Direzione Regionale I sottoscritti Comitati e Associazioni di cittadini di Trieste, CHIEDONO : a) indire un tavolo d’incontro con la partecipazione della Soprintendenza b) riconsiderare il nulla-osta per l’attuazione del progetto di “riqualificazione” di Piazza Ponterosso..
25/06/2012 Alla Direzione Regionale, Soprintendeza, Sindaco E, comunque, ci si scorda sempre che – costasse anche cifre improponibili – è la legge dello stato, ricordata da Direzione Regionale e dalla Soprintendenza innumerevoli volte, che impone la tutela dei lastricati e che gli stessi sono beni inalienabili…
14/05/2012 Alla Direzione Generale, Soprintendenza, Sindaco Oggetto: osservanza delle disposizioni di legge in materia della tutela di pubbliche piazze, vie, strade ed altri spazi urbani di interesse artistico e storico – D. Lgsl. 42 del 22.1.2004 Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (Codice Urbani) ..segue
04/05/2012 Dalla Direzione Regionale al Comune Oggetto : osservanza delle disposizioni di legge in materia di pubbliche piazze, vie, strade ed altri paesaggi urbani di interesse artistico e storico - D. Lgsl. 42 del 2004…segue
03/05/2011 Alla Direzione Regionale e Soprintendenza Ci è stato ancora segnalato che, dal vasto cantiere prospiciente il lato sinistro del Silos vengano periodicamente prelevati consistenti quantitativi di masegni che verrebbero salvo verifica – impiegati nelle ville in costruzione ad Opicina …
10/12/2010 Alla Direzione Regionale e Soprintendenza Ora pare che l’attenzione del Comune si stia spostando sulla” riqualificazione” delle sponde del canale e della Piazza Ponterosso. Pare si vogliano, finalmente, usare i masegni, ma ….segue
18/05/2010 Alla Direzione Regionale e Soprintendenza In questi dieci anni ci siamo rivolti ripetutamente a questa Direzione Regionale, alla Soprintendenza, al Comune di Trieste, al Ministero, alla Corte dei Conti, alla Procura della Repubblica affinché l’insensata distruzione del patrimonio venisse fermata
19/10/2009 Alla Direzione Generale e Soprintendenza Oggetto: distruzione dei lastricati storici della città di Trieste: richiesta formale di delucidazioni in merito alla mancata osservanza del D. Lgls. 42 del 2004, art. 10 ed altre leggi di tutela.
28/09/2009 Alla Direzione Regionale e Soprintendenza non solo la Soprintendenza ma anche la città è da “serie B” o, perlomeno, architettonicamente parlando, in tale stato è stata ridotta dalla mancanza di tutela da parte sia della Direzione Regionale sia della Soprintendenza
10/11/2008 Alla Direzione Generale e Soprintendenza Oggetto : P.zza Venezia. L’affermazione “la ricomposizione del lastricato è stata estesa a tutta la piazza” contrasta con quanto si rileva dalla fotografia (all.to. n. 1),
17/10/2008 Alla Direzione Generale e Soprintendenza Oggetto : P.zza Venezia. Dal “Piccolo”del 13.10.2008 apprendiamo che, per lastricare con i masegni originari la parte centrale della piazza …“verranno infatti recuperate le lastre ancora coperte dall’asfalto sul lato est della piazza (Via Cadorna)"
18/09/2008 Dalla Direzione Generale [P.zza Venezia]..la Direzione generale conferma quante volte già più volte sottolineato e cioè che le pubbliche piazze, vie, strade ed altri spazi aperti urbani di interesse artistico o storico" sono sottoposti alle disposizioni D. Lgs n42/2004…
22/05/2008 Alla Soprintendenza e Direz. Generale Oggetto : P.zza Venezia, come si evince dalle allegate fotografie, la pavimentazione della piazza, su tutti e quattro i lati, è stata “segata” da una macchina fresatrice, causando la distruzione insensata di un numero elevato di ma segni.
14/03/2008 Dalla Soprintendenza di Venezia La Soprintendente ai monumenti di Venezia, l'arch. Renata Codello, gentilmente ci ha inviato il protocollo d'intesa tra il Ministero per i Beni Culturali ed il Comune di Venezia per la salvaguardia delle pavimentazioni storiche di Venezia (pag.1 di 10)
27/01/2008 Alla Soprintendenza, al Comune … Tra queste la legge 29 giugno 1939 n. 1497, ripresa con l’avviso n. 22 del Governo Militare Alleato del Territorio Libero di Trieste, in data 26 marzo 1953, che alleghiamo …
17/07/2007 Dalla Soprintendenza Con la presente si richiama codesto Comune all'osservanza delle vigenti disposizioni in materia di tutela del patrimonio….Particolare importanza assume in tale ambito, la conservazione e recupero delle antiche pavimentazioni ancora esistenti..
04/05/2006 Alla Soprintendenza Nel frattempo la Magistratura si è mossa e sono stato contattato due volte dalla Guardia di Finanza, incaricata di svolgere indagini sulla sparizione di masegni dalle vie cittadine…
10/02/2006 Alla Soprintendenza Da oltre 6 anni ci stiamo impegnano nella salvaguardia dei lastricati storici della nostra città andati in buona parte perduti a causa di ristrutturazioni stradali non corrispondenei al rispetto per il patrimonio paesaggistico e monumnetale di Trieste…
04/09/2004 Dalla Soprintendenza Art. 10, comma 1 : Sono beni culturali le cose immobili e mobili appartenenti allo Stato, alle regioni, agli altri enti pubblici ….Art. 10. comma 4 : "Sono comprese tra le cose indicate al comma 1 : le pubblche piazze, vie, strade ed altri spazi aperti….

 

 

 


Engineered by M.D.R.